Cerca
Close this search box.

Uganda. OMS: Ebola ha causato 29 decessi

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha confermato che 29 persone sono morte in Uganda,  inclusi quattro operatori sanitari, a causa dal virus letale Ebola. “Sono stati segnalati sessantatre casi confermati, inclusi 29 decessi. Dieci operatori sanitari sono stati contagiati dei quali quattro sono morti”, ha affermato l’OMS. Secondo l’organizzazione internazionale, i vaccini recentemente utilizzati con successo per fermare le recenti epidemie di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo  non si sono dimostrati efficaci contro il tipo di virus che circola in Uganda. Tuttavia, il responsabile dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha spiegato che “diversi vaccini sono in varie fasi di sviluppo contro questa variante del virus e che due volontari”potrebbero iniziare le sperimentazioni cliniche in Uganda nelle prossime settimane”, ha affermato. Da parte sua, il rappresentante dell’OMS in Uganda, Yonas Tegegn Woldemariam, ha dichiarato “la necessità di una maggiore consapevolezza e mobilitazione della comunità per porre fine alla diffusione della malattia. Conto sui media per sostenerci in questo senso. Una delle cose più importanti nella risposta all’epidemia di Ebola è assicurarsi che gli operatori sanitari che forniscono i servizi siano ben protetti”, ha sottolineato Woldemariam. Dal 20 settembre, l’Uganda ha confermato un focolaio di malattia da virus Ebola il cui primo caso è stato rilevato in un uomo di 24 anni del villaggio di Ngabano, sottocontea di Madudu, distretto di Mubende (centro), ma sono già stati segnalati casi in altri quattro distretti.

493041
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top