L’esterno di attacco Catalano nuovo colpaccio del Ragusa calcio

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ la ciliegina sulla torta. Per dare peso a un Ragusa sempre più strutturato. La società azzurra, in vista della stagione 2022-2023 nel campionato di Serie D, si è assicurata le prestazioni del forte Giovanni Catalano, classe 1994, calabrese, esterno d’attacco, ma capace di agire anche da trequartista o seconda punta. Calciatore di grande esperienza e assoluta qualità, Catalano è cresciuto nei settori giovanili di Vigor Lamezia, Cagliari e Pescara e con gli abruzzesi ha persino debuttato in Serie A nella stagione 2012/13. Poi il passaggio in C con il Rimini e la stessa Vigor Lamezia e il giro del centro e sud Italia in D con le maglie di Potenza, Picerno, San Severo, Anzio, Lupa Roma, Roccella, Acr Messina, Corigliano e Licata. In biancoscudato ha giocato la stagione 2018/19, risultando tra gli uomini migliori dell’annata vissuta sotto le gestioni di Pietro Infantino e Oberdan Biagioni. Poi, nella scorsa stagione, è stato in forza al Città di Sant’Agata con risultati di grandissimo spessore. Non a caso, i biancoazzurri hanno disputato i playoff in Serie D pur partendo dalla prospettiva di disputare la stagione per salvarsi.
“Sono contento di potere difendere i colori di questa piazza – sottolinea Catalano – che cosa mi ha convinto di questo progetto? La concretezza e l’approccio al sottoscritto con i fatti. Molte le chiacchiere da parte di varie società che ho avuto modo di ascoltare nel corso della stagione estiva. Il Ragusa mi ha stupito perché è subito passato ai fatti. E non ho avuto quindi remore nell’accettare l’invito dell’intera società, del direttore sportivo Santo Palma che ha fatto leva sui sentimenti giusti, e del tecnico, Filippo Raciti, che sto conoscendo in questi giorni e che ho avuto già modo di apprezzare. So che ci si aspetta molto da me e so che questo gruppo, che mi piace molto, è coeso e vuole puntare dritto all’obiettivo. Lavoreremo per salvarci e, allo stesso tempo, se sarà possibile, per divertirci con un calcio che possa risultare spumeggiante e al contempo intrigante per chi verrà a vederci. I tifosi che ci seguiranno di sicuro non se ne pentiranno. E, come diciamo sempre noi, Forza Ragusa”. La firma di Catalano è stata seguita con attenzione da tutti i vertici apicali della società azzurra. Il presidente Giacomo Puma, il vice Emanuele Carnazza e il direttore generale Alessio Puma dicono: “E’ il colpo che tutti aspettavano. E, per noi, è una bella sfida avere portato a Ragusa un giocatore di tale peso. Questo deve responsabilizzarci tutti a dare sempre di più e meglio. Davvero, adesso, il campionato può cominciare, per tutti noi, con le migliori prospettive”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI