Calcio. Virtus Ispica fuori dalla Coppa ma segnali positivi

Tempo di lettura: 2 minuti

“Abbiamo preso gol su un nostro svarione. Certo, non è facile metabolizzare una sconfitta dopo l’altra. Però, una cosa posso dire. E cioè che, dopo la prestazione di ieri a Palazzolo, sono molto positivo. Ho visto una squadra in crescita che comincia a sapere quello che vuole, una squadra che ci sta cominciando a fornire dei segnali che lasciano intravedere spiragli di un certo tipo per il futuro. Con nuovi tesseramenti e con una mentalità diversa, su cui stiamo lavorando, possiamo affermare che la Virtus Ispica cambierà pelle”.
Così il tecnico dei giallorossi, Giuseppe Trigilia, al termine del match di ieri che ha visto il team perdere 1-0 con i padroni di casa del Palazzolo, nel match valido come ritorno dei sedicesimi di Coppa Italia del campionato di Eccellenza. “Siamo usciti fuori dalla competizione – afferma Trigilia – ma poco importa perché il nostro interesse, in questa fase, è fare crescere il gruppo in vista del campionato. D’altro canto, abbiamo giocato con tre under, un 2005 e due 2004, che si sono dati molto da fare. Inoltre, è entrato anche un 2006 che ci fa capire quali siano le prerogative del nostro progetto. Ora, però, ci stiamo preparando per la prossima partita, quella di campionato sul campo della Leonzio, in cui saremo chiamati ad affrontare un altro duro impegno”. Ieri, mister Trigilia ha recuperato a centrocampo Simone Pitino. E qualche altro atleta spera di recuperarlo in corso d’opera. “Per poterci presentare – afferma il direttore generale Carmelo Re – nella maniera più competitiva possibile, sapendo che di fronte avremo un avversario che punta a fare bene, soprattutto dopo il successo esterno maturato sul campo del Comiso. Ci attende una squadra molto ostica, che proverà a fare valere il fattore casalingo. Noi dovremo provare a proseguire nel nostro percorso di crescita e pensare seriamente a operare con una certa costruttività per concretizzare qualche punto per la nostra classifica”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI