Allenamento congiunto a Vibo Valentia per l’Avimecc Volley Modica

D'Amico: “Indicazioni che ci lasciano ben sperare”
Tempo di lettura: 2 minuti

Primo allenamento congiunto ieri pomeriggio per la Volley Avimecc Modica che a un mese esatto dall’inizio del campionato di serie A3, inizia a fare le prove generali per testare il grado di crescita del roster, che rinnovato in buona parte, ha come obiettivo di migliorare quanto di buono fatto nelle passate stagioni nel campionato di Terza Serie.

Ieri i ragazzi di coach Giancarlo D’Amico sono stati ospiti al “PalaValentia” della Tonno Callipo, formazione di A2 che punta senza nascondersi al ritorno in Superlega da dove è retrocessa alla fine della scorsa stagione.

Un allenamento congiunto che è stato molto proficuo per lo staff tecnico per capire dove bisogna lavorare maggiormente per migliorare resa e condizioni in generale di tutto il gruppo

“Sapevamo delle difficoltà di approccio di questi tipi di allenamento con una delle formazioni più importanti della serie A2 – ho dichiarato a fine allenamento coach Giancarlo D’Amico – avevo chiesto ai ragazzi di affrontare nel campo i problemi e cercare di individuare subito la strada per cercare di risolverli. Nella prima parte ci siamo riusciti poco, ma credo che il merito sia principalmente di Vibo Valentia che con il loro servizio ci ha lasciato poco spazio per organizzare una linea di ricezione che ha avuto qualche difficoltà. Poi – continua – nel resto dell’allenamento siamo riusciti a fare gioco anche con delle situazioni importanti e ben orchestrate dai nostri palleggiatori e abbiamo ritrovato il giusto equilibrio. Quindi – conclude D’Amico – abbiamo avuto delle indicazioni importanti che ci lasciano ben sperare e che ci daranno dei temi importanti da affrontare durante i prossimi allenamenti congiunti che abbiamo in programma da qui all’inizio della stagione”.

Intanto la squadra, riprenderà a lavorare già oggi pomeriggio al “PalaRizza”, mentre sabato 10 settembre è in programma sempre al “PalaRizza”, il secondo allenamento congiunto con i parigrado della FarmItalia Catania.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI