Cerca
Close this search box.

Guai metereologici in vista: arriva la Niña dal Pacifico

Tempo di lettura: 2 minuti

g.r.

Tra l’alternarsi di violentissimi temporali e caldo torrido l’Italia e l’Europa già a partire da fine agosto potrebbero avere a che fare con nuove violente perturbazioni secondo quanto prevedeno i meteorologi nazionali e internazionali che stanno monitorando quello che potrebbe accadere nei prossimi giorni a livello climatico dall’altra parte dell’oceano. Un fenomeno che ha tutta l’aria di essere foriero di  cattive notizie per il Vecchio continente. Si tratta della Niña, un “raffreddamento della temperatura delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico centrale ed orientale dovuto a particolari condizioni climatiche”, spiegano gli esperti Meteo.it. Un evento atmosferico che non si verifica tutti gli anni, e spesso soppiantato dal fenomeno opposto “il Niño”, ossia un riscaldamento delle acque oceaniche. Ma quest’anno le “anomalie climatiche in atto sull’Oceano Pacifico” lasciano presupporre che la Niña raggiungerà presto l’Europa e l’Italia forse già a fine Agosto con conseguenze con ogni probabilità difficili da gestire.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top