Rinvio a giudizio consiglieri. Italia Viva Vittoria: “Aiello chiarisca”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Il nostro partito è per la presunzione di innocenza. Aspettiamo, dunque, che la magistratura si pronunci in via definitiva. Ciò nondimeno non si può fare a meno di considerare che in Consiglio comunale si avrà a che fare con un grave vulnus. Sarebbe opportuno trovare una formula che garantisca tutti, dai cittadini amministrati agli altri consiglieri che si troveranno a votare atti di un certo tipo pur in presenza di colleghi chiamati a sostenere un giudizio”. E’ quanto rileva Sara Siggia, consigliera comunale di Italia Viva Vittoria, dopo avere appreso i nominativi dei consiglieri comunali di Vittoria rinviati a giudizio con l’accusa di falso ideologico in atto pubblico. “Avrebbero – aggiunge Siggia – attestato falsamente in una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che non sussisteva alcuna causa ostativa alla carica di consigliere comunale e di amministratore. Evidentemente le Fiamme gialle si sono accorte che così non era e, dopo indagini specifiche, hanno ripassato la palla alla Procura che ha deciso per il rinvio a giudizio con citazione diretta”. “Si pone senza dubbio – prosegue Siggia – una questione etica prima che politica. Io che sono indagato, e tra l’altro per un reato che mina la mia credibilità di rappresentante delle istituzioni, posso continuare a fare quello che ho già fatto o, per il momento, è meglio che mi astenga dal mio ruolo? Attendiamo, inoltre, che il sindaco dichiari qualcosa su quello che, a guardarlo nella giusta dimensione, si attesta come un vero e proprio terremoto politico in seno all’aula consiliare. Il sindaco farà finta di niente o si adopererà per fare in modo che le esigenze etico-politiche della comunità cittadina amministrata siano prese in considerazione? Attendiamo di capire quali le decisioni che saranno assunte”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI