Ad oggi ottimi numeri per l’Avis di Monterosso Almo

Tempo di lettura: 2 minuti

Come in ogni estate anche quest’anno l’emergenza sangue non vai in vacanza anzi necessita sempre più di maggiori risorse. La provincia Iblea , e Monterosso Almo è tra le sue eccellenze, è riuscita addirittura ad avere un incremento nonostante tutte le difficoltà legate alla pandemia da Covid-19.
Nel mese di luglio 2022 le donazioni a Monterosso sono state 56 , ben 15 sacche in più rispetto a luglio del 2021 che erano risultate 41. Il totale delle sacche raccolte nei primi 7 mesi di quest’anno sono state ben 337, mentre 318 le sacche raccolte da gennaio a luglio del 2021 con un incremento di + 18 in totale.
“ Quest’anno a creare qualche problema – afferma il presidente dell’Avis monterossana Salvo Iacono – è purtroppo la difficoltà di reperimento di personale sanitario, medico ed infermieristico, che mette a serio rischio la possibilità di continuare ad effettuare i prelievi di sangue. Per assurdo ci troviamo in una situazione dove abbiamo i donatori volontari e disponibili a cedere il proprio sangue ma manca il personale sanitario per effettuare il prelievo. Tutte le Avis ragusane siamo uniti ed in prima linea impegnati per la risoluzione di tale problema, cercando continui confronti con la nostra Asp che si mostra sempre pronta a recepire le nostre richieste – conclude il presidente Iacono – e la nostra regione Sicilia che invece spesso risulta assente o sorda alle richieste del proprio territorio.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI