M5s. Consiglio comunale di Ragusa ancora a vuoto

Tempo di lettura: 2 minuti

“Forse sarebbe più opportuno decorare le ante d’ingresso dell’aula consiliare con il cartello “Chiuso per ferie”. Anche se poi, come direbbe qualcuno, occorrerebbe chiedersi: “Ma in ferie da cosa?”. Questa, però, è la realtà con cui ci misuriamo”.

Il capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Consiglio comunale di Ragusa, Sergio Firrincieli, commenta in questi termini quanto accaduto stamani a palazzo dell’Aquila. “Come al solito – dice – una maggioranza sfilacciata non ha saputo rispondere presente all’appello. E, tra l’altro, neppure in seconda chiamata, i numeri sono stati sufficienti. Come se non bastasse, alla riunione della commissione Bilancio, che era stata convocata per discutere di una variazione dello strumento finanziario, ci siamo presentati solo noi commissari delle minoranze. Per il resto, a parte la presidente dell’organismo, maggioranza assente. Insomma, si ha chiara la percezione che il sindaco non riesca più a governare la propria maggioranza e che si navighi maledettamente a vista. Ma Ragusa doveva proprio fare i conti con questa disattenzione? Noi sosteniamo che tutto quello che sta succedendo testimonia la pochezza politica di questo gruppo che si trova alla guida della città e che non perde occasione per dimostrare la propria vacuità. Per inciso, siamo stati noi dell’opposizione che, stavolta, così come accaduto nel recente passato, non abbiamo voluto fungere da stampella alla maggioranza affinché la stessa si assumesse le proprie responsabilità. Troppo comodo così. Per questo, abbiamo voluto evidenziare che il sindaco non riesce più a gestire la situazione. E tutto questo con gravi ripercussioni per la nostra città”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI