India. Una frana provoca 20 morti a Manipur

Tempo di lettura: 2 minuti

Una gigantesca frana ha provocato al momento 20 morti nello stato del Manipur, nell’India orientale, mentre 15 riservisti e 29 civili sono tuttora dispersi, ha affermato il portavoce dell’esercito nazioanle del Paese. Secondo le autorità, la maggior parte delle persone colpite erano riservisti dell’esercito territoriale, che stavano lavorando al progetto di realizzazione della ferrovia. Il portavoce Sumit Kumar Sharma ha confermato che squadre di soccorso sono all’opera  scavando a mani nude nel fango e rimuovendo le pietre nel tentativo di trovare altri sopravvissuti dopo il tragico smottamento. Molte le squadre dell’esercito, della polizia di stato e dell’amministrazione locale presenti nel sito. A sua volta, il primo ministro del Manipur, N. Biren Singh, ha affermato che “la perdita di vite umane, compreso il personale delle nostre forze armate, è un evento che rattristata profondamente la Nazione”. Le autorità hanno confermato che, nel nord-est dell’India, nelle ultime settimane le piogge monsoniche hanno generato frane, smottamenti e inondazioni in buona parte del territorio asiatico.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI