Pallamano. JeyKey Ragusa batte Giovinetto Petrosino in trasferta

Tempo di lettura: 2 minuti

La KeyJey Ragusa doveva riscattare la sconfitta casalinga di sabato scorso con il Lanzara e c’è riuscita ieri sera sul campo de Il Giovinetto Petrosino nel contesto delle prime due gare da recuperare con riferimento al campionato nazionale di pallamano di Serie A2, girone C. Il sette di Mario Gulino ha continuato a fare a meno del centrale Falabrino ma ha recuperato Juan Pablo Canete che ha fatto sentire il proprio peso nell’organico mettendo a segno otto reti. La gara si è conclusa con il punteggio di 23-28 per i ragusani che, già nella fase finale del primo tempo, chiusosi con il parziale di 12-15, avevano cercato di premere il piede sull’acceleratore. Un match non semplice, comunque, reso ancora più complesso dall’espulsione definitiva, dopo due minuti, di Piritz. Dunque, il sette ibleo, già a mezzo servizio per tutta una serie di problematiche legate agli infortuni, ha dovuto rinunciare a un altro elemento prezioso. In ogni caso, cercando di non andare fuori dai binari, la squadra si è espressa su ritmi adeguati e ha saputo condurre in porto l’incontro nella maniera auspicata, circostanza che si rendeva necessaria per ripartire con il piede giusto in classifica. Quelli arrivati ieri sono i primi due punti del 2022. Ora, la KeyJey osserverà un turno di riposo e si tornerà in campo il 16 febbraio per un altro recupero di gara, quello fissato in casa, a partire dalle 19, contro l’Haenna. Un derby siciliano sempre molto sentito da entrambe le squadre in cui i ragusani cercheranno di dare il massimo. Da mettere in rilievo, altresì, il convincente successo dell’Under 17 che, domenica scorsa, in casa, si è imposta con il risultato di 39-25 ai danni dell’Hc Mascalucia.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI