5 Comuni iblei per rilanciare l’economia locale. “E Scicli?”

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi giorni i sindaci di Vittoria, Comiso, Pozzallo, Santa Croce Camerina e Acate hanno annunciato di voler fare fronte comune per gestire insieme le grandi sfide che attendono il nostro territorio sul piano delle infrastrutture e dello sviluppo economico legati ai fondi del PNRR.

Un segnale importante che segna un cambio di passo necessario nelle politiche pubbliche a livello periferico, superando la solitudine dei singoli comuni e aprendo una nuova stagione di sviluppo condiviso tra territori limitrofi, per essere più forti, insieme.

“Mentre i comuni limitrofi si muovono per intercettare fondi, opportunità e percorsi sinergici in vista della straordinaria opportunità storica rappresentata dal PNRR – denuncia il candidato a sindaco, Giorgio Vindigni – torniamo a chiederci, il comune di Scicli che fa?  Quale sarà il futuro di infrastrutture come il mercato ortofrutticolo di Spinello, l’ex mercato del fiore e il porto di Donnalucata? Quali le strategie dell’amministrazione a tutela del comparto agricolo e della marineria locale?

 

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI