Cosa sono i DIP Switch? 

Tempo di lettura: 2 minuti

Il DIP Switch è un particolare componente che viene utilizzato nei circuiti elettronici. È formato da alcuni interruttori manuali (del tipo “on-off”), disposti in linea in un unico contenitore DIP (Dual In-line Package, tradotto “doppio pacchetto in linea”). L’aspetto è quello di una piccola scatola di forma rettangolare, costituita da due file di piedini (chiamati pin terminali) sui lati più grandi, caratterizzati da una piegatura particolare.

In genere le dimensioni e i formati possono cambiare a seconda del prodotto, mentre le funzioni e le caratteristiche, restano invariate.

I diversi tipi di DIP Switch

Ci sono diversi tipi di DIP Switch. Vediamo quali sono alcuni di quelli più comunemente utilizzati:

  • A scorrimento. Tipi di interruttori on/off con dei contatti SPST a singolo polo. Quando la levetta è in posizione “on” il contatto elettrico viene praticamente chiuso.
  • A rotazione. In questo caso il DIP Switch ha differenti contatti elettrici che vengono poi ruotati e allineati. Rispetto ai precedenti, vi sono più possibilità di scelta, rispetto alla posizione “on” e “off” dell’interruttore.

Il funzionamento di un DIP Switch

I DIP Switch sono molto diffusi per la loro compattezza e utilità. Solitamente si tratta di componenti presenti maggiormente nelle schede a circuito stampato e in altri sistemi elettronici. Questo permette di personalizzare un determinato dispositivo, senza dover utilizzare i blocchi “jumper”.

I DIP Switch funzionano, come detto in precedenza, tramite degli interruttori classici del tipo “on-off” disposti sullo strumento. A seconda di come sono settati, l’elettricità scorre correttamente ( in questo caso l’interruttore sarà posizionato su “on”) oppure viene bloccata (interruttore su “off”).

Utilizzo di un DIP Switch

I DIP Switch vengono utilizzati nelle schede a circuito stampato e spesso trovano applicazione come alternativa al “jumper”. Sono necessari per aggiungere ingressi ad un sistema elettrico e proprio per tale motivo, sono molto diffusi tra i dispositivi industriali di consumo (un esempio possono essere i computer).

Quando viene realizzato un impianto, ci sono alcune parti fondamentali da tenere presente. In alcuni sistemi complessi è indispensabile l’utilizzo dei DIP Switch per avere più ingressi (di solito sono 8 che rappresentano 8 bit di byte) ed evitare il corto circuito. Grazie a questi interruttori manuali, è possibile risolvere il problema e soddisfare una determinata richiesta di spazio, in quanto si tratta di componenti di facile utilizzo.

Stai cercando dei dispositivi elettronici di qualità? Possiamo consigliarti di visitare tme.eu dove troverai tutto quello di cui hai bisogno in modo semplice e veloce. Infatti il catalogo è di facile intuizione, grazie alle specifiche categorie, così potrai trovare ciò che ti serve, nel modo più semplice.

© Riproduzione riservata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI