Cerca
Close this search box.

Cura dei capelli durante il periodo freddo

Tempo di lettura: 2 minuti

Quando le temperature invernali cominciano a diventare troppo basse e l’umidità, associata all’inquinamento delle nostre città, diventa eccessiva e si accompagna a sbalzi termici repentini, i nostri capelli si indeboliscono fino a diventare sfibrati e a cadere. Infatti, le ghiandole sebacee del cuoio capelluto sono molto sensibili al freddo e, quando le temperature invernali diventano troppo rigide, esso diventa più delicato e soggetto a scompensi che rendono i capelli privi di forza e di bellezza.

Vediamo, quindi, di capire meglio quali sono le buone abitudini più importanti da tenere sempre ben presenti all’interno della propria hair routine per avere anche in inverno una chioma protetta e rinforzata.

Come prendersi cura dei propri capelli in inverno?

Per idratare e nutrire i capelli anche quando sono attaccati dalle basse temperature è possibile ricorrere a rimedi sicuri ed efficaci alla portata di tutti. Inoltre, in commercio è possibile trovare numerosi prodotti per capelli di ottima qualità che permettono di ottenere risultati ben visibili nell’immediato e duraturi nel tempo se utilizzati con costanza.

Parliamo, ad esempio, di shampoo nutritivi e dall’azione riparatrice ricchi di olii vegetali – di oliva, jojoba, avocado – che rinvigoriscono il fusto del capello rendendo l’intera chioma estremamente morbida e pettinabile, oppure di lozioni o veri e propri trattamenti che vanno ad agire in profondità fino alla radice per risvegliare e proteggere la circolazione sanguigna che percorre il cuoio capelluto e che favorisce la nascita di capelli forti e in salute. A tal proposito, per non sensibilizzare troppo il cuoio capelluto, è fondamentale non utilizzare dell’acqua troppo calda durante il lavaggio dei capelli.

Oltre allo shampoo e ai vari prodotti utili per il lavaggio e la detersione dei capelli, è un’ottima abitudine quella di coccolarli almeno una volta alla settimana con una maschera capelli di ottima qualità, meglio ancora se a base di argan o olio di cocco, due ingredienti dalle molteplici proprietà nutritive, lenitive e idratanti. Per ottimizzarne gli effetti e i benefici, è opportuno lasciare la maschera per capelli in posa almeno un quarto d’ora avendo cura di coprire la testa con uno strato di pellicola trasparente, ma senza eccedere con le quantità di crema per non rischiare di appesantire i capelli.

Infine, per proteggere la cute e a chioma dagli sbalzi termici e dalle basse temperature invernali, un’ottima alleata è sicuramente una sana ed equilibrata alimentazione che permette di prendersi cura dei capelli dall’interno e nella maniera più naturale possibile. Infatti, assumere cibi ricchi di vitamine (come, ad esempio, la B, la C e la E) e sali minerali, ma anche grassi buoni come gli Omega 3 e 9, permettono ai capelli di rinvigorirsi, inspessirsi e diventare più lucenti e resistenti.

 

 

470751
© Riproduzione riservata

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top