Cerca
Close this search box.

FP Cgil, Comiso. Integrazione oraria a 69 unità part-time

Tempo di lettura: 2 minuti

“Integrazione oraria strutturale per 69 unità Part-Time a tempo indeterminato” è il titolo dell’atto con il quale si inizia una stagione di stabilità per i dipendenti comunali di Comiso.
Tale provvedimento fortemente atteso e sollecitato Dalla FP CGIL e dalle RSU aziendali che purtroppo non metterà fine alla precarietà del Personale Part-Time del Comune di Comiso, Rappresenta di certo, anche se in modo parziale, un importante ristoro nei confronti di alcuni lavoratori, che in questi anni hanno coperto, con le poche ore disponibili importanti servizi per la collettività Casmenea, surrogando le numerose assenze determinatesi con la cessazione di molti dipendenti andati in pensione.
Sostanzialmente 69 unità diversificarti su varie Categorie (A-B-C-D), comprendenti tutte le Aree (dalla 1^ alla 7^, compreso Staff del Sindaco e Polizia Municipale), riceveranno un incremento strutturale delle ore lavorative in media dalle 4 alle 6 ore settimanali, ciò permetterà al Personale interessato di garantire un riscontro più efficace dei servizi erogati dalla macchina amministrativa dell’Ente, oltre a rappresentare, conseguentemente, una diminuzione de l carico di lavoro dei dipendenti, poiché spalmato su un diverso orario lavorativo.
“L’adozione di questo atto, non appaga del tutto le richieste dei lavoratori e del Sindacato, commenta Nunzio Fernandez, segretario generale della FP CGIL di Ragusa, atteso che ad oggi, ci sono ancora dipendenti contrattualizzati a 18 ore settimanali, ma non possiamo non tener conto della circostanza che l’Amministrazione Comunale di Comiso, ha mantenuto, seppur in parte, l’impegno assunto in occasione dell’ultimo provvedimento riguardante l’integrazione oraria del Personale Part-Time, allorquando le OO.SS e le RSU dell’Ente ebbero a sollecitare l’estensione dei provvedimenti verso tutto i Personale interessato.”
Altro provvedimento di grande interesse, è l‘ approvazione del Bando e modello di domanda selezione interna per l’attribuzione della Progressione Economica Orizzontale.
Anche in questo caso l’adozione del provvedimento rappresenta l’iter finale di un processo iniziato nel 2020 attraverso input di parte sindacale, che oggi incontra la volontà dell’Ente, approvando il relativo Regolamento PEO (Progressione Economica Orizzontale) che ha permesso l’applicazione di questo importante provvedimento molto atteso (circa 10 anni), attraverso il quale, mediante selezione interna per Categoria, una quota pari al 50 % del Personale avente diritto, potrà beneficiare di un importante incremento economico, che speriamo si concretizzi a breve.
“Riteniamo positivo il mantenimento degli impegni assunti e mantenuti dal Comune di Comiso, commenta ancora Nunzio Fernandez, su tali provvedimenti la FP. CGIL, unitamente alle RSU e agli altri sindacati, vigilerà assecondando ed agevolando ogni iniziativa tesa al soddisfo delle legittime aspettative dei lavoratori, sia in tema di PEO, che sulla piena contrattualizzazione del Personale Part. Time.”

470703
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top