Modica. Annullate le manifestazioni e chiusi i siti culturali

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo le scuole e i centri sociali, anche i siti culturali nel territorio del Comune di Modica resteranno chiusi nella giornata di venerdi 29 ottobre. La decisione è stata presa nel corso della riunione permanente del COC e a seguito di vertice in Prefettura a cui ha preso parte il vice Sindaco, Rosario Viola. Nel dettaglio rimarranno chiusi il Castello dei Conti, Palazzo dei Mercedari, PalaCultura, Biblioteca Quasimodo. Rimane aperto l’ufficio turistico che rappresenta un punto di riferimento per i turisti. Sospese anche le diverse manifestazioni culturali e sociali che erano previste. “Recependo quanto comunicato durante la riunione in Prefettura – commenta il Sindaco – abbiamo optato per la chiusura di questi siti culturali. Restano aperti gli uffici pubblici per non togliere servizi essenziali ai cittadini. Invitiamo tutti a limitare al massimo gli spostamenti. Inoltre mi rivolgo a tutte le attività commerciali, ad eccezione delle rivendite di generi alimentari e prodotti sanitari, a valutare l’opportunità di chiudere per un giorno ed evitare qualsiasi tipo di problema e limitare gli spostamenti dei dipendenti. Per ogni evenienza ed emergenza è sempre attivo il numero della Protezione Civile 3313045200”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI