Modica, sequestrata la salma di Marcello Cannata

Tempo di lettura: 2 minuti

La Procura della Repubblica di Ragusa ha disposto il sequestro della salma dell’imprenditore modicano 50enne Marcello Cannata. Saltano, dunque, i funerali già fissato per venerdì nella Chiesa di Sant’Elena. La magistratura inquirente, insomma, intende capire la natura del decesso di Cannata è sicuramente disporrà l’esame autoptico.  Dall’esame di una Tac i chirurghi dell’Ospedale Maggiore si erano accorti di qualcosa di «anomalo». L’uomo, titolare di un negozi di articoli di edilizia in Contrada Trebalate, aveva subito un intervento di trapianto renale, almeno 15 anni fa a Palermo e si era sottoposto alla dialisi per migliorare le sue funzioni renali. Quella protesi vascolare gli avrebbe, però, bucato l’intestino, provocandogli un’emorragia interna. Il delicato intervento chirurgico cui è stato sottoposto, sia pur tempestivo, non è servito a salvargli la vita. È deceduto nella mattina di mercoledì nel reparto di terapia intensiva

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI