Ciclismo. Multicar prima classificata tra i Giovanissimi

Tempo di lettura: 2 minuti

La stagione dell’Asd Multicar Amarù continua su due fronti. Gli Allievi, intanto, continuano a mettersi in luce nelle varie competizioni, anche a livello nazionale, a cui partecipano. E’ il caso di Christian Di Prima che, domenica scorsa, a Pinerolo, in Piemonte, è riuscito a fare valere le proprie potenzialità conquistando un ragguardevole piazzamento. E’ arrivato decimo dando ulteriore lustro, in questa stagione, alla società ipparina. Che, inoltre, è impegnata pure sull’altro fronte con i Giovanissimi, dimostrando, ancora una volta, di avere a disposizione un parterre di atleti di tutto rispetto. Lo testimoniano i risultati ottenuti a Vittoria che, come sempre, hanno consentito all’Asd Multicar Amarù di conquistare il palmares di società prima classificata. Questo il dettaglio dei piazzamenti. Marco La Rocca, categoria G1, secondo classificato; Lorenzo Talento, categoria G2, terzo classificato; Enrico Nativo, categoria G3, secondo classificato; Leonardo Carbonaro, categoria G4, secondo classificato; Gabriel Minardi, categoria G5, primo classificato; Salvatore Caruso, G5, secondo classificato; Simone La Rocca, G5, terzo classificato. “Ancora una prova straordinaria da parte dei nostri piccoli – dice il presidente Carmelo Cilia – che sono riusciti a dare continuità ai buoni risultati ottenuti durante le ultime settimane. Speriamo di proseguire così e di fare in modo che la crescita di questi giovani possa seguire il programma che abbiamo pianificato”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI