Pozzallo. A breve un nuovo bando per ottenere sgravi fiscali

Esenzione per l’anno 2020 alle attività commerciali di Imu, Tari, Cosap e Imposta di pubblicità
Tempo di lettura: 2 minuti

Esenzione per l’anno 2020 alle attività commerciali di Imu, Tari, Cosap e Imposta di pubblicità: a breve sarà pubblicato un nuovo bando per ottenere lo sgravio totale.

Su proposta dell’Amministrazione comunale, il Consiglio comunale nella seduta del 22 settembre ha deliberato, all’unanimità, la riapertura dei termini di presentazione delle istanze, da parte delle attività commerciali, per l’ottenimento dello sgravio di Imu, Tari, Cosap e Imposta di pubblicità per l’anno 2020.
A breve sarà pubblicato un nuovo avviso, con i termini e le modalità di presentazione delle istanze, per chi non ha partecipato a quello precedente, mentre per chi ha già avanzato richiesta si procederà d’ufficio senza nessun altro adempimento.
In aggiunta, vista la disponibilità finanziaria, sono stati ampliati i margini di riduzione delle imposte fino ad arrivare alla esenzione totale:
– per quanto riguarda la Tari per gli esercizi commerciali ai quali è stata imposta la sospensione o la limitazione dell’attività si procederà con una riduzione dei 12/12, la totalità dell’importo, sia sulla parte fissa che su quella variabile;
– per quanto riguarda la Tari per gli esercizi commerciali che hanno subito un calo di fatturato si procederà con una riduzione dei 12/12 sulla parte variabile;
– per quanto riguarda Imu, Cosap e Imposta di pubblicità l’esenzione sarà totale.
La Giunta Municipale, inoltre, ha già deliberato anche per il 2021 lo stesso trattamento e si attende soltanto il passaggio in Consiglio Comunale per rendere operativo il provvedimento.
“Si tratta di un provvedimento importante a sostegno delle attività economiche danneggiate dalla pandemia – afferma il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna – che può contribuire a far ripartire l’economia della città”.
“L’esenzione dal pagamento dei tributi – sostiene l’Assessore alle Attività Produttive Giuseppe Privitera – insieme ai segnali di ripresa del mercato turistico, lasciano ben sperare per una ripartenza importante dell’economia cittadina”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI