La crisi amministrativa a Scicli. Il sindaco accetta dimissioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Sindaco, nel prendere atto della rinuncia all’incarico assessoriale da parte di tre rappresentanti di Start Scicli, nel ringraziare per l’impegno profuso, nel ribadire il legame personale con essi, concorda con quanto gli è stato comunicato dal coordinatore di Start Scicli: col tempo sono maturate visioni politiche non sempre allineate e visioni del futuro non convergenti, passando anche attraverso modi di rapportarsi ad escludendum da parte di Start con le altre forze politiche, anche di minoranza, non condivisi dal Sindaco.

Come ha più volte ribadito, il Sindaco, dopo aver riportato alla normalità amministrativa la vita dell’Ente, aveva e continua ad avere l’obiettivo di ripristinare la normale dialettica politica, fatta di scelte di campo e di opposti schieramenti. Sulla scelta di questa prospettiva, le strade si sono divise.

Il Sindaco ritiene, come ripete da almeno due anni, che la città necessiti di una unità del centrosinistra, che superi definitivamente le divisioni del passato remoto e recente, mettendo insieme tutte le forze e le istanze del campo riformista e solidarista della città. Si augura, al di là del momento, che questo sia l’obiettivo di tutti, ben oltre i ruoli dei singoli.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI