Modica. Inaugurata la mostra “Insecta”

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stata inaugurata a Palazzo dei Mercedari a Modica una delle più importanti mostre entomologiche nel panorama italiano, Insecta che ha come curatore l’architetto Angelo Aliquò, figlio del magistrato Vittorio Aliquò proprietario e creatore di questa straordinaria collezione. All’evento, tra gli altri, hanno partecipato anche l’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione, Roberto Lagalla, la Giunta Municipale, i rappresentanti delle forze dell’ordine. 2895 esemplari di circa 1900 specie diverse provenienti da tutto il Mondo. La collezione rappresenta un punto di riferimento per tutti gli entomologi italiani. Un’offerta culturale senza eguali che arricchisce ancora di più Palazzo dei Mercedari. “Ringrazio la generosità dell’Architetto Angelo Aliquò – commenta il Sindaco Abbate – che ha donato ciò che rappresenta la passione di una vita del papà, l’illustre magistrato Vittorio Aliquò recentemente scomparso. Una collezione che ha destato in passato l’interesse dell’ambiente entomologico italiano ed internazionale tanto da spingere l’Università di Palermo a conferire al Giudice Aliquò la laurea honoris causa in Biodiversità ed Evoluzione. Ci tengo particolarmente a ringraziare l’amico Angelo Aliquò e per suo tramite tutta la famiglia per lo straordinario gesto. Dal canto nostro prendiamo impegno a perpetuare la memoria di Vittorio Aliquò attraverso la sua collezione che sarà visitata da migliaia di appassionati, in primis studenti di ogni ordine e grado”. La mostra sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI