Cuba. Usa accusa governo caraibico di tratta degli esseri umani

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Ministero degli Esteri cubano ha respinto “con la massima fermezza” un rapporto diffuso dagli Stati Uniti in cui accusa l’Avana di non rispettare le norme per combattere questo fenomeno. Non si è fatta attendere la replica cubana.  “Gli Stati Uniti sono uno dei paesi con i maggiori problemi di tratta di esseri umani al mondo. Le sue politiche di soffocamento economico contro Cuba e la violazione degli accordi migratori bilaterali favoriscono le organizzazioni legate alla criminalità internazionale e il traffico di migranti” ha detto il Ministero. Ha aggiunto che “la Casa Bianca intende stigmatizzare altre nazioni che hanno ricevuto assistenza medica solidale dall’Avana. Il governo cubano respinge questa campagna diffamatoria degli Stati Uniti, promossa in collaborazione con i settori più reazionari e corrotti di quel paese, compresi i gruppi estremisti di origine cubana rappresentati al Congresso, da personaggi come i senatori Marco Rubio e Robert Menéndez, ” ha concluso il Ministero degli Esteri. La massima autorità diplomatica cubana ha ricordato che il Paese caraibico è riconosciuto per garantire i diritti fondamentali ai cittadini, attraverso una politica di, tolleranza zero, per qualsiasi forma di tratta di persone, così come nella prevenzione e protezione delle vittime coinvolte.

 

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI