Ragusa. Si parte alla scoperta dei percorsi naturalistici

Grazie al progetto "I passi della salute - viaggio nel Parco degli Iblei”
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Amministrazione Comunale di Ragusa nel mese di giugno scorso ha approvato il protocollo d’intesa del progetto “I passi della salute- viaggio nel Parco degli Iblei” che vede come come partner del Comune il CAI (Club Alpino Italiano), Legambiente, le associazioni “Kalura”, “Kanimannira”, “Bike&Co” e gli scout d’Europa.
L’Ufficio del verde pubblico, in attuazione di tale accordo, ha avviato l’attività tesa alla preparazione dei percorsi naturalistici in alcune parti dell’area del Parco degli Iblei del territorio comunale,
“Con la piena collaborazione dell’Azienda Foreste demaniali – dichiara l’Assessore allo sviluppo di comunità e verde pubblico, Giovanni Iacono – stiamo esplorando i primi sentieri per la realizzazione di percorsi tesi a coinvolgere la comunità per svolgere, avvalendosi della guida delle associazioni partner del progetto, trekking immersi in un ambiente di estremo interesse naturalistico poco conosciuto. Si tratta di luoghi straordinari, il cui valore è sancito dalla legge che ha istituito il Parco Nazionale degli Iblei”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI