Beach handball. KeyJey Ragusa di scena a Trapani

Tempo di lettura: 2 minuti

Torna il beach handball e la KeyJey Ragusa si è rifuffataa vivere unesperienza emozionante, partecipando,domenica scorsa a Trapani, alla prima tappa dellaseconda edizione del campionato regionale U15 maschile. Abbiamo messo in piedi afferma lo staff che si è occupato di organizzare la partecipazioen allappuntamento una squadra con sei elementi locali e quattro provenienti dalla Pallamano Avola che ringraziamo per la disponibilità. Un team misto, dunque, che si è divertito a sostenere le partite in programma e che si è confrontato con una disciplina per certi versinuova per i ragazzini che per la prima volta giocavano questo sport sulla sabbia. E stato molto stimolante e, al di là della posizione in classifica, siamo arrivati al sesto posto su sei formazioni partecipanti, riteniamo che il divertimento sia stato laspetto più importante così come quello di fare sport promuovendo il più possibile la pallamano in tutti i modi. Non ne siamo, comunque, usciti a mani vuote perché la nostra squadra ha ottenuto il premio Fair play e questo ci invoglia a dare il massimoanche quando ci saranno manifestazioni simili in futuro.Ci corre, intanto, lobbligo di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e che si sono spesi per tenere alto ilvessillo del nostro gruppo. Si sono battuti con lintento di dare il massimo ed è questo quello che ci preme di più: verificare limpegno di questi ragazzi che si spendono per la pallamano, in qualsiasi delle sue declinazioni come è accaduto domenica scorsa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI