Nuova rissa a Scoglitti. Idea Liberale: “Situazione problematica”

Tempo di lettura: 2 minuti

La situazione sta diventando sempre più problematica. L’intervento delle forze dell’ordine, della polizia municipale nell’immediato, è servito a evitare il peggio. Ma ne siamo usciti anche stavolta con un ferito, seppure in maniera non grave, per non parlare di tutte le persone, soprattutto famiglie con bambini, che hanno assistito all’episodio e che sono tornati a casa sotto choc. Diciamo basta. Non se ne può più. E’ necessaria una prevenzione accurata con la presenza dello Stato”. Lo afferma il presidente di Idea Liberale, Giuseppe Scuderi, a proposito della rissa di ieri pomeriggio sul lungomare di Scoglitti, nella zona del circolo velico. “Ancora una volta – spiega Scuderi – abbiamo rischiato grosso. E nonostante episodi del genere si siano già verificati nelle ultime settimane, ne stiamo adesso a commentare un altro a quanto pare di consistente portata. E per fortuna che non è accaduto nulla di grave. Invitiamo le istituzioni e le forze dell’ordine, che ringraziamo sempre per la loro attività, a maggior ragione in un periodo delicato come questo con gli organici ridotti all’osso, a trovare le soluzioni più adeguate non solo per evitare il ripetersi di episodi del genere ma anche e soprattutto per tutelare le famiglie che decidono di trascorrere il fine settimana a mare e che rischiano di trovarsi coinvolte in qualcosa che neppure loro sanno definire bene cosa sia. E però gli episodi come questo accadono e i rischi si corrono. Così non può andare considerato, tra l’altro, che siamo appena all’inizio dell’estate”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI