Sicilia in zona gialla: il commento di Libertà Popolare

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Lunedì 17 Maggio -con quasi un mese di ritardo rispetto a gran parte del resto d’Italia- la Sicilia torna in zona gialla. Vuol dire che quelle attività come bar, ristoranti, pizzerie, pub finalmente potranno tornare a lavorare e far sedere i propri clienti al tavolo, anche se con molte limitazioni (solo all’esterno e con coprifuoco alle 22), francamente illogiche e contraddittorie rispetto a quello che accade giornalmente in ogni città.
Si spera che anche l’economia di Scicli possa ritornare a vivere, dopo tutte le perdite subite in questo nove mesi di chiusura.
E, nell’attesa che Roma decida di eliminare il coprifuoco, anticipando anche le riaperture previste per giugno e luglio (dunque ristoranti al chiuso, palestre, parchi tematici, fiere, convegni e congressi, dando il via libera anche al settore del wedding), riteniamo di fare due appelli -spiega il coordinatore Peppe Puglisi-.
Il primo lo facciamo alle istituzioni affinché, in materia di controlli, interpretino le norme in maniera elastica e con spirito educativo e non certo punitivo. Le imprese che hanno subito tutto il carico di questi lunghi mesi di restrizioni non possono e non devono subire ulteriori punizioni, altrimenti al danno si aggiungerebbe la beffa.
Il secondo appello lo facciamo alla cittadinanza affinché si vaccini massivamente per poter uscire il prima possibile da questa situazione e tornare alla libertà…Popolare!!

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI