Ragusa. Per la morte del comisano Antoci, due rinvii a giudizio

Tempo di lettura: 2 minuti

Ci sono due persone rinviate a giudizio dal Gup di Ragusa perché ritenute responsabili della morte dell’operaio 50enne di Comiso Raffaele Antoci, rimasto vittima nel mese di maggio del 202o di un incidente sul lavoro. Il sinistro si è registrò in un’azienda per la costruzione di materie plastiche della zona industriale di Ragusa. Il poveretto sarebbe rimasto schiacciato da un carrello. Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa ha deciso di rinviare a giudizio il datore di lavoro e il dirigente di una impresa edile.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI