Varchi elettronici ZTL Ibla, Pd: “Errato blindare il quartiere barocco”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Abbiamo appreso che l’amministrazione comunale ha aggiudicato i lavori di realizzazione del sistema di varchi elettronici per la Zona a traffico limitato di Ragusa Ibla. La cui attivazione, dunque, è prevista a breve. Una scelta illogica, cervellotica e senza senso che rischia di aggravare, in alcuni casi irrimediabilmente, la condizione economica delle attività commerciali operanti nel quartiere barocco che da circa nove mesi fanno i conti con la crisi dettata dall’attuale situazione pandemica”. E’ il capogruppo del Partito Democratico al Consiglio comunale, Mario Chiavola, ad affermarlo chiarendo che “a questa scelta si sarebbe dovuti arrivare a conclusione di un percorso complessivo, che avrebbe previsto, dapprima, la creazione di nuovi parcheggi (a proposito, che fine ha fatto l’iter del multipiano?) oltre a un vero piano per la mobilità e non certo stabilendo di blindare l’intera area del quartiere che, in questo modo, si trasformerà in un’isola irraggiungibile. Una blindatura che, secondo noi, non ha senso a maggior ragione in questo periodo drammatico per l’economia locale. E’ come se la Giunta municipale avesse deciso di dare il colpo di grazia definitivo alle varie attività che insistono nell’area più gettonata dell’antico borgo. No, non è certo questo il modo per rilanciare Ibla. Chiediamo che il provvedimento sia sospeso e che lo stesso diventi il frutto di un ragionamento più complessivo. Così come è necessario rivedere la cervellotica segnaletica stradale che, al momento, sta creando più di qualche grattacapo ai residenti e agli operatori dell’antico quartiere”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI