Vittoria: lite tra vicini finisce nel sangue. Accoltellati due fratelli

Uno è in gravi condizioni
Tempo di lettura: 2 minuti

Ieri sera a Vittoria nei pressi di via Rizza, una lite tra vicini, dirimpettai, è degenerata provocando il ferimento di due fratelli, di 47 e 40 anni Il responsabile dell’aggressione è stato un vicino di casa abitante proprio di fronte ai feriti, il quale al termine di un diverbio ha estratto un coltello colpendo i due fratelli. Gravi, ma non in pericolo di vita, le condizioni di uno dei due fratelli raggiunto all’addome da un fendente, mentre l’altro fratello ha riportato una lieve ferita al costato. Supportati all’atto del primo di intervento da personale della Polizia di Stato del locale Commissariato, i Carabinieri di Vittoria hanno raccolto i primi elementi investigativi, riscontrati dalla successiva visione delle videocamere installate nella zona, che ha permesso loro di poter eseguire un fermo d’indiziato di delitto nei confronti del vicino di casa di 51 anni per i reati di tentato omicidio e lesioni personali aggravate. Durante una perquisizione domiciliare svolta presso l’abitazione dell’arrestato, è stata trovata la probabile arma bianca utilizzata per l’accoltellamento.
Il fermato dopo le formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori indagini per far piena luce sull’accaduto.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI