Due cantieri abusivi sequestrati dalla polizia locale a Scicli

Tempo di lettura: 2 minuti

Due cantieri abusivi sequestrati in contrada Punta Pisciotto a Sampieri, un altro in contrada San Marco, alla periferia di Scicli.  La polizia locale di   Scicli ha denunciato all’autorità giudiziaria tre casi di abusivismo edilizio che sono stati scoperti nelle scorse settimane e diventati oggetto di indagine da parte dell’ufficio urbanistica comunale e della polizia municipale.

In un sito di grande pregio ambientale e tutelato da svariati vincoli, al confine tra i territori di Scicli e Modica, a Sampieri, sono stati scoperti due cantieri abusivi grazie a cui si stavano costruendo villini con piscine a pochi metri dalla scogliera.

Un’altra attività abusiva era in corso di realizzazione alla periferia di Scicli, in contrada San Marco.

I controlli del territorio proseguono e altre denunce scatteranno nelle prossime settimane per attività edilizie non autorizzate rispetto a cui le indagini in corso stanno volgendo al termine.

Il Comune ha anche avviato indagini in ordine ad alcune segnalazioni avvenute sui social circa presunti lavori di sbancamento abusivi della sabbia in via Malaga a Sampieri, in prossimità del villaggio Renelle Trippatore.

A fronte del clamore suscitato da alcune foto probabilmente non recenti, l’accertamento in situ ha permesso di rilevare l’inesistenza dell’intervento pure denunciato da alcuni utenti social. Il Comune è presente nella prevenzione e nella repressione dei reati, che sono oggetto di verifica da parte degli uffici, e invita a non dare credito a notizie scandalistiche propagate ad arte, a volte, per gettare discredito sulle buone pratiche dell’Ente.

E’ indubbio che la collaborazione dei cittadini è fondamentale nell’attività di vigilanza rispetto a possibili azioni illegali sul territorio, per prevenire le quali l’amministrazione Giannone ha già disposto l’uso di droni.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI