La variante inglese arriva in provincia: oltre 100 casi

Tempo di lettura: 2 minuti

La cosiddetta variante inglese arriva in provincia di Ragusa. Le persone che hanno contratto la variante sono oltre 100. Lo ha confermato l’asp di Ragusa. Il direttore aziendale, Raffaele Elia si è detto pronto a rinnovare l’impegno affinché il sistema possa reggere l’onda d’urto. Ciò che preoccupa di più sono gli assembramenti – ha sottolineato Elia – chiedendo maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine sopratutto tra i giovani, maggiormente a rischio. La variante inglese, secondo gli esperti, risulta molto più contagiosa e colpisce le persone d’età sotto i 40 anni.
Sulla questione è intervenuto pure il sindaco di Modica chiedendo ai cittadini di rispettare le regole, evitando assembramenti, indossare la mascherina e sopratutto evitare contatti con altre persone così da non dover intervenire chiudendo i luoghi sottoposti a maggiore affollamento.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI