Elezioni Amministrative rinviate ancora per Vittoria

Tempo di lettura: 2 minuti

Niente elezioni amministrative a Vittoria. Il Consiglio dei Ministri ha approvato, a causa del Coronavirus, il rinvio delle consultazioni elettorali che si sarebbero dovute tenere prima dell’estate 2021. Le elezioni si svolgeranno in una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Dal rinvio sono interessate, tra le altre, le elezioni di consigli comunali e circoscrizionali e le elezioni suppletive per i seggi della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica dichiarati vacanti.

 

Siglata l’intesa fra i partiti, è stato il Consiglio dei Ministri a suggellare la decisione con l’approvazione di un decreto legge ad hoc.  L’appuntamento è fra il 15 settembre e il 15 ottobre; una data probabile è quella del 10 e 11 ottobre.
Secondo quanto riportato da tgcom24 sono interessate, tra i capoluoghi, Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna.

 

Sono interessate,inoltre:

le elezioni amministrative nei Comuni i cui organi sono stati sciolti per fenomeni di infiltrazione mafiosa, anche se già indette, mediante integrale rinnovo del procedimento di presentazione delle liste e delle candidature;

le elezioni dei consigli comunali e circoscrizionali previste tra il 15 aprile e il 15 giugno 2021;

le elezioni suppletive per i seggi della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica dichiarati vacanti entro il 31 luglio 2021;

le elezioni amministrative a seguito dell’annullamento delle elezioni degli organi delle amministrazioni comunali in alcune sezioni, anche se già indette;

 

le elezioni amministrative nei Comuni i cui organi devono essere rinnovati per motivi diversi dalla scadenza, se le condizioni che ne rendono necessario il rinnovo si verificano entro il 27 luglio 2021;

 

le elezioni degli organi elettivi delle regioni a statuto ordinario, anche se già indette, e quelle relative agli organi elettivi per i quali entro il 31 luglio 2021 si verificano le condizioni che ne rendono necessario il rinnovo.

 

Il decreto stabilisce che per l’anno 2021, limitatamente alle elezioni comunali e circoscrizionali, il numero minimo di sottoscrizioni richieste per la presentazione delle liste e candidature sia ridotto a un terzo. 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI