Nessuna chiusura del Centro Vaccinale di Scicli

Tempo di lettura: 2 minuti

Mario Minore, responsabile della task force vaccini della Regione siciliana chiarisce che – «la momentanea interruzione delle prenotazioni relative al centro in questione sono riconducibili alla necessità di avere piena contezza delle previsioni di consegna del vaccino Pfizer per il restante periodo del mese di marzo da parte della struttura commissariale nazionale, titolare delle forniture. Dopo avere ricevuto tali garanzie, l’ASP di Ragusa ha riorganizzato il servizio, riassegnando il personale dedicato».
Il responsabile della task force regionale, ricordando il lavoro condotto in tutto il territorio, ha spiegato che è in atto un potenziamento dei punti vaccinali dedicati alla categoria over 80.
«Per questo target, più che per altri, – ha aggiunto Minore – è necessario che i centri siano quanto più prossimi alle loro residenze e Scicli rientra, a pieno titolo, tra le sedi vaccinali a loro dedicate».
Minore, infine, ha ribadito che «in maniera certosina si è pianificato il quantitativo di dosi disponibili per la provincia di Ragusa e quindi anche per Scicli. In particolare, si stanno utilizzando il 100% delle dosi vaccinali ricevute, impegnando, tramite prenotazione, tutte le forniture in arrivo».

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI