Incidente mortale a Santa Croce. Camionista rinviato a giudizio

Tempo di lettura: 2 minuti

Duplice omicidio stradale. Con questa accusa il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa, Eleonora Schininà, ha rinviato a giudizio il proprietario del camion lasciato in sosta a bordo strada sulla Punta Secca-Santa Croce Camerina e contro il quale si schiantarono con il ciclomotore col quale stavano tornando a casa, Mirko Sokmani, 19 anni, e Francesco Arrabito, 18 anni.

Era la notte dell’8 agosto del 2018. Le due giovani vittime avevano finito il loro turno di lavoro in altrettanti locali di Punta Secca. Il camion era in una zona non adeguatamente illuminata, e vi finirono addosso. Le indagini condotte dai carabinieri vennero coordinate dal sostituto procuratore Francesco Riccio. La prima udienza del processo di primo grado è stata dunque fissata al 30 aprile.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI