Prosegue la campagna vaccinale dell’Asp di Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Sempre attivi i centri vaccinali per gli over 80, infatti, già da giovedì sono state ripristinate le prenotazioni.  

Si prosegue con la seconda vaccinazione degli ospiti delle case di riposo, a Comiso è stata vaccinata, seconda dose, la signora Maria, 107 anni, classe 1914.  

 Inoltre, a seguito delle indicazioni pervenute dall’Assessorato regionale della Salute, da venerdì, sono iniziate le prenotazioni per le categorie
mondo scuola. Possono prenotarsi, i cittadini di età pari o inferiore a 55 anni che prestano servizio nelle scuole statali siciliane.  La prenotazione segue una procedura molto semplice è sufficiente la tessera sanitaria e il codice fiscale della persona che intende vaccinarsi. Con la prenotazione è possibile individuare, in base al proprio CAP, la sede vaccinale più vicina e scegliere la data e l’orario in base alle disponibilità.  

L’Asp di Ragusa ha pubblicato sul proprio sito aziendale e nella pagina Facebook il link utile per la suddetta prenotazione. https://www.asp.rg.it/news/1545-prenotazione-vaccinazione-personale-scolastico.html 

Allestite, in tutta la provincia, altre postazioni rivolte alla vaccinazione dei cittadini del target scolastico: 

  • Distretto di Ragusa: via Aldo Licitra – Dipartimento di Prevenzione e all’ospedale “Maria Paternò Arezzo”. All’ospedale “Giovanni Paolo II” intanto, proseguono le vaccinazioni per gli over 80. 
  • Distretto di Vittoria: a Comiso, di mattina, all’ospedale “Regina Margherita” si procede sempre con gli over 80 e nel pomeriggio, dalle ore 15.00 con la vaccinazione per le categorie scolastiche. Mentre, nei locali dell’Asp di via Roma sono gli operatori sanitari del Dipartimento di Prevenzione a vaccinare il personale scolastico. Anche a Vittoria ospedale “Guzzardi” proseguono i vaccini per gli over 80 e al Dipartimento di Prevenzione, di via Nicosia, si somministra il vaccino per la popolazione scolastica. 
  • Distretto di Modica: nell’ospedale di Modica e di Scicli si continuano a vaccinare gli over 80 anni e il personale scolastico. 

     

    L’Asp tra l’altro, continua con i propri operatori, a garantire l’apertura dei drive-in, in tutta la provincia, con l’obiettivo di individuare eventuali casi di contagio da covid-19. Infatti, ad oggi sono 322.723 i test effettuati nelle postazioni e di questi, 203.460 sono quelli rapidi.  

     

    Infine, ricordiamo che seguiranno aggiornamenti ed estensioni del target vaccinale per il personale dell’intero mondo scolastico (asili comunali, scuole regionali, scuole paritarie di ogni ordine e grado, Enti OIF, etc ) fino alla classe 1956 compresa, cioè per coloro (esclusi i soggetti estremamente vulnerabili) a cui è rivolta la somministrazione del vaccino Astrazeneca che, come disposto dalle nuove normative nazionali, è esteso ai cittadini dai 18 ai 65 anni. 

     

Foto: la signora Maria, di anni 107,  ospite casa di riposo di Comiso.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI