Draghi: nomina i ministri del suo governo.. di Gianinno Ruzza

Tempo di lettura: 2 minuti

Mario Draghi ha nominato i suoi ministri mentre si prepara a guidare un nuovo governo che darà la priorità alla pandemia, a un’economia in difficoltà e proseguendo con l’integrazione europea. Draghi, ha scelto Daniele Franco della Banca d’Italia come ministro delle finanze e ha confermato Roberto Cingolani, un dirigente di Leonardo SpA, che guiderà la transizione ecologica. Sarà responsabile della gestione della spesa per progetti verdi nell’ambito del pacchetto di ripresa dell’Unione europea. Si tratta di un governo “con un chiaro profilo europeo e atlantista”, ha detto Francesco Clementi, professore di diritto pubblico comparato all’Università di Perugia. “L’elenco dei ministri mostra  grande consapevolezza della difficoltà tecnica di governare in questi tempi difficili, ma anche dei pericoli politici che riuniscono partiti molto diversi tra di loro”. L’ex governatore della Banca centrale europea ha mantenuto Luigi Di Maio  Ministro degli esteri, con la nuova amministrazione intenta a ritagliarsi un ruolo più importante per l’Italia insieme ai partner tedeschi Angela Merkel e al francese Emmanuel Macron. Draghi ha già detto ai legislatori che spingerà per un bilancio comune dell’area dell’euro. Nell’agenda del nuovo governo: una pandemia che ha causato più di 90.000 vittime in Italia, la peggiore recessione dalla seconda guerra mondiale e un debito che sfiora il 160%. Franco, direttore generale della banca centrale, svolgerà un ruolo chiave nell’amministrazione della quota italiana di 209 miliardi di euro del pacchetto di ripresa dell’UE e nell’introduzione di misure per aiutare le famiglie e le imprese a far fronte alla recessione provocata dai blocchi per la pandemia. Altri ministri chiave includono Giancarlo Giorgetti, ministro per lo sviluppo economico. Legislatore esperto della Lega ha spinto perché il partito di Matteo Salvini adotti una posizione più europeista. Riuscendovi.

Ecco l’elenco completo:

ministero dell’Interno: Luciana Lamorgese (tecnico)
ministero della Giustizia: Marta Cartabia (tecnico)
ministero della Difesa: Lorenzo Guerini (Pd)
ministero dell’Economia: Daniele Franco (tecnico)
ministero dello Sviluppo economico: Giancarlo Giorgetti (Lega)
ministero degli Esteri: Luigi Di Maio (M5s)
ministero dell’Istruzione: Patrizio Bianchi (tecnico)
ministero dell’Università: Cristina Messa
ministero del Lavoro: Andrea Orlando (Pd)
ministero dell’Agricoltura: Stefano Patuanelli (M5s)
ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Enrico Giovannini (tecnico)
ministero della Salute: Roberto Speranza (Leu)
ministero della Cultura: Dario Franceschini (Pd)
ministero del Turismo: Massimo Garavaglia (Lega)
ministero delle Politiche giovanili: Fabiana Dadone (M5s)
ministero degli Affari regionali: Mariastella Gelmini (FI)
ministero della Pubblica amministrazione: Renato Brunetta (FI)
ministero per le Disabilità: Erika Stefani (Lega)
ministero delle Pari opportunità: Elena Bonetti (Iv)
ministero per il Sud: Mara Carfagna (FI)
ministero per la Transizione ecologica: Roberto Cingolani (tecnico)
ministero per la Transizione digitale: Vittorio Colao (tecnico)
ministero dei Rapporti con il Parlamento: Federico D’Incà (M5s)

Daniele Franco nuovo Ministro delle Finanze

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI