Coronavirus Sicilia. I dati del 14 dicembre nell’isola

Tempo di lettura: 2 minuti

Il dato dei ricoveri oggi per #Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 2 unità, così come riporta il bollettino quotidiano del Ministero della Salute. In terapia intensiva sono in cura 189 persone (nove in meno rispetto a ieri), mentre sono in degenza presso i reparti di malattie infettive 1237 pazienti (11 in più rispetto a ieri). Il dato dei guariti è pari a 760 persone. Trentadue (32) i decessi. I nuovi soggetti positivi rilevati sono 914. I tamponi molecolari processati sono stati 7091.

Questo il report dei contagi nelle province: // #Agrigento, 27 #Caltanissetta, 373 #Catania, 13 #Enna, 201 #Messina, 214 #Palermo, 14 #Ragusa, 71 #Siracusa, 1 #Trapani.

#🔴 #CoronavirusSicilia (14 dicembre 2020)

Il dato dei ricoveri oggi per #Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 2 unità, così come riporta il bollettino quotidiano del Ministero della Salute. In terapia intensiva sono in cura 189 persone (nove in meno rispetto a ieri), mentre sono in degenza presso i reparti di malattie infettive 1237 pazienti (11 in più rispetto a ieri). Il dato dei guariti è pari a 760 persone. Trentadue (32) i decessi. I nuovi soggetti positivi rilevati sono 914. I tamponi molecolari processati sono stati 7091.

Questo il report dei contagi nelle province: // #Agrigento, 27 #Caltanissetta, 373 #Catania, 13 #Enna, 201 #Messina, 214 #Palermo, 14 #Ragusa, 71 #Siracusa, 1 #Trapani.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI