Modica, partorisce in ospedale ma….in bagno

Tempo di lettura: 3 minuti

Ricoverata in Ospedale in attesa di partorire, senza avere ancora sintomi, decide di fare la doccia. Tutto nella normale routine, se non che, improvvisamente, si odono delle grida. E’ accaduto nella Divisione di Ginecologia del “Maggiore” di Modica, nel primo pomeriggio di giovedì.

Come si diceva, tutto era tranquillo: le infermiere preparavano le cartelle, organizzavano il lavoro del pomeriggio, tra le ricoverate qualcuna passeggiava, qualche altra andava a fare  dei controlli, qualche altra stava con altre a discutere.
Una donna incinta, che pare non avesse ancora troppi dolori, decide di fare una doccia ma accade l’inaspettato: non arriva  neanche a mettersi sotto doccia che avverte uno strano bruciore, istintivamente mette le mani tra le gambe: Si ode per tutto il reparto un grido di  aiuto. Sono attimi di tensione: la poveretta  esce nel corridoio gridando…”la testaaaaaa”. Le infermiere si precipitano, pensando ad un capogiro della degente e invece no. Era proprio la testa del bambino. Due secondi e viene fuori una graziosa bimba di 2.9 kg, tutto sotto gli occhi increduli dei pazienti ricoverati, dell’ausiliaria impegnata nelle pulizie del  corridoio e sotto gli occhi degli infermieri che non si aspettavano una scena, praticamente da film.
Alle 15.23 il lieto fine.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI