Ieri seduta in videoconferenza del Consiglio Comunale di Ragusa

Approvate le “Modifiche al regolamento per l’applicazione dell’imposta di soggiorno e le tariffe e il nuovo "Regolamento Comunale della Consulta Giovanile"
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Consiglio Comunale di Ragusa riunitosi nel pomeriggio di ieri ha preso in esame ed approvato i due punti all’ordine del giorno riguardanti le “Modifiche al regolamento per l’applicazione dell’imposta di soggiorno e approvazione delle tariffe (proposta di Consiglio Comunale n.54 del 03/11/2020) e il nuovo “Regolamento Comunale della Consulta Giovanile” di Ragusa (proposta di Consiglio Comunale n.51 del 28/10/2020).

“La nostra città – dichiara il presidente del Consiglio Comunale, Fabrizio Ilardo – ha un nuovo e più equo regolamento per l’Imposta di soggiorno e un nuovo e più concreto regolamento della Consulta Giovanile. Si tratta di due atti fondamentali perché guardano avanti: il primo migliora la gestione delle risorse da investire in iniziative utili a fini turistici, il secondo aumenta la partecipazione giovanile in seno alla Pubblica Amministrazione. Il nuovo regolamento dell’imposta di soggiorno vede ora una nuova e più equa classificazione delle strutture ricettive e quindi delle tariffe che il turista deve versare, il pagamento dell’imposta anche nel caso del pernottamento in immobili destinati alla locazione breve (che altrimenti avrebbero avuto immotivati vantaggi) e tutta una serie di aggiornamenti di legge a seguito di modifiche alle normative di riferimento.
Con il nuovo regolamento della Consulta Giovanile invece, saranno i ragazzi stessi a eleggerne il Presidente, non più quindi necessariamente il sindaco, e ci saranno modalità di partecipazione più chiare e semplici, oltre all’impegno delle Amministrazioni a stanziare un fondo da destinare a iniziative inerenti le politiche giovanili. Crediamo che l’impegno caparbio della maggioranza abbia dato alla città due strumenti fondamentali”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI