N. Djokovic  auspica ritorno del pubblico agli Australian Open

Tempo di lettura: 2 minuti

Il numero uno al mondo Novak Djokovic, in semifinale alle ATP Finals di Londra  (oggi  incontra Thiem)  guarda al futuro del tennis mondiale. Il suo pensiero è già rivolto agli Australian Open del gennaio prossimo in cui auspica il sostegno del pubblico finora escluso a causa della pandemia. Stadi vuoti con forti limitazioni d’accesso, ad esclusione di tecnici,  allenatori, familiari dei giocatori e raccattapalle. “Ho sentito dire che agli Australian Open dovremmo avere il 50% di spettatori della capacità dello stadio. Mi accontenterei anche di un 10%, sarebbe già tanto per noi giocatori, ha detto il numero uno serbo. “Sentire i fan applaudire,  percepire la loro energia, le emozioni e l’eccitazione che ti trasmettono  è qualcosa che penso manchi a tutti”. La Rod Laver Arena è la più grande del Melbourne Park con una capacità massima di 15.000, seguita dalla Melbourne Arena (9.646) e dalla Margaret Court Arena (7.500). Il campione in carica Djokovic, con otto vittorie,  detiene il record  agli Australian Open.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI