Durante una lite, trovato con un coltello. Vittoria, denunciato

Tempo di lettura: 3 minuti

La Polizia di Stato, intervenuta per sedare una lite tra vicini di casa, ha denunciato uno dei due litiganti per avergli rinvenuto addosso un coltello.

La mattina di martedì scorso, 20 ottobre 2020, una volante del locale Commissariato di P.S., su segnalazione 112N.U.E., interveniva nella centralissima via Roma per una lite tra vicini di casa.

Nel corso dell’intervento, mentre gli agenti si adoperavano per riappacificare le parti che per futili motivi si erano lanciate dei rifiuti dai rispettivi balconi, i poliziotti hanno notato che uno dei due litiganti teneva la mano dentro il proprio borsello, in modo sospetto.

Pertanto si procedevaalla perquisizione,nel corso della quale si rinveniva, occultato al suo interno, un coltello da cucina, della lunghezza complessiva di 18 cm, la cui lama era stata modificata, creando delle seghettature su entrambi i lati, in modo da renderlo ancor più offensivo.

A conclusione dell’attività, il coltello veniva sottoposto a sequestro ed il soggetto, un vittoriese di 36 anni, già noto alle forze dell’ordine, veniva denunciato in stato di libertà per il reato di porto abusivo di armi.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI