Calcio. Comiso proiettato alla trasferta col Megara Augusta

Tempo di lettura: 2 minuti

Un’altra partita vietata ai deboli di cuore. E’ quella che il Città di Comiso giocherà domenica, inizio gara alle 14,30, sul campo del Megara Augusta. L’attuale capolista del girone D del campionato di Promozione cercherà di proseguire la propria marcia al vertice ma il gruppo verdearancio, sempre più motivato anche dopo non avere avuto la possibilità di disputare l’atteso derby con il Vittoria, che stando alle nuove comunicazioni sarà disputato il 28 di questo mese, è pronto a frapporre ogni tipo di ostacolo per ottenere un risultato positivo. “Squadra di grande spessore e con elementi di categoria superiore quella del Megara – affermano dallo staff tecnico del Città di Comiso – che se si trova in testa alla classifica non sarà certo per caso. Noi, però, andiamo lì per giocarci tutte le nostre chances, sapendo che avremo di fronte una squadra che sa il fatto proprio e che farà il possibile per bloccarci”. La settimana di pausa è servita al sodalizio casmeneo per cercare di recuperare alcuni degli elementi infortunati. Come Conteh che si sta riavvicinando, passo dopo passo, alla migliore condizione di forma. Non ci sarà, invece, Modica. Era naturale che i tempi del suo recupero si dilatassero parecchio. La società sta facendo il possibile per fare in modo che il capitano possa di nuovo tornare in forza all’organico verdearancio per fornire il proprio contributo. Il direttore Alessandro Nifosì, dal canto suo, si sofferma sul delicato impegno di Augusta. “Speriamo di non aver perso il ritmo partita – dichiara – ma, seguendo gli allenamenti dei nostri ragazzi, so che sono molto coscienziosi e stanno lavorando con un precipuo obiettivo, quello di fare bene. Mi aspetto una grande prestazione perché siamo al cospetto di un grande avversario. Ci vorrà il Città di Comiso delle importanti imprese per portare a casa dei punti che ci consentirebbero di incrementare ulteriormente la classifica”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI