Riduzione firme per le liste in occasione delle elezioni a Vittoria

La richiesta dell'onorevole Dipasquale x il comune ipparino oltre a quello di San Biagio Platani
Tempo di lettura: 2 minuti

Recepire anche in Sicilia la riduzione a un terzo del numero di firme necessario per presentare le liste civiche dei candidati alle elezioni amministrative. E’ questa la richiesta che l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, ha posto con una nota al Presidente della Regione Musumeci, all’assessore regionale agli Enti Locali Grasso e al Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Miccichè.
“In epoca di pandemia – spiega Dipasquale nella missiva – mentre tutte le occasioni di incontro a disposizione dei partiti, dei movimenti e dei progetti civici, sono decisamente ridotte per via delle norme anti-Covid, è assolutamente necessario garantire alla cittadinanza azioni di sostegno che facilitino la partecipazione democratica agli appuntamenti elettorali. In tal senso il Governo nazionale, già a giugno nella conversione in legge del dl n. 26 del 20 aprile 2020 recante “Disposizioni urgenti in materia di consultazioni elettorali per l’anno 2020”, con il quale per l’emergenza Coronavirus sono state rinviate le elezioni regionali e comunali rispetto al periodo previsto dalla legge, ha accolto la proposta di riduzione a un terzo il numero minimo di sottoscrizioni richiesto per la presentazione delle liste e delle candidature. Una disposizione di buon senso che ha adeguato lo svolgimento delle elezioni a uno stato di emergenza. Questa modifica, tuttavia, è stata prevista per tutte le regioni a statuto ordinario che, ovviamente, l’hanno recepita. Tra quelle a statuto speciale, la Val d’Aosta e Trentino-Alto Adige hanno recepito la norma”.
“Il 22 e il 23 novembre – aggiunge Dipasquale – i cittadini di San Biagio Platani nell’agrigentino e quelli della città di Vittoria nel ragusano saranno chiamati al voto amministrativo: si tratta di due comuni sciolti per mafia nel 2018. Dopo questo lungo periodo di commissariamento ritengo assolutamente fondamentale che la cittadinanza sia messa nelle condizioni di poter vivere una campagna elettorale serena grazie anche alla semplificazione delle procedura per la presentazione delle liste civiche, soprattutto per un comune popoloso come quello di Vittoria che conta oltre 60mila abitanti”.
“Mentre fino a qualche settimana fa la curva dei contagi in Sicilia sembrava non destare le stesse preoccupazioni della Penisola rendendo non necessaria questa modifica temporanea alla legge elettorale – continua ancora il parlamentare ibleo – adesso, invece, s’è innalzato il livello di guardia e ciò deve comportare l’adozione di nuove soluzioni per consentire che la legittima volontà dei cittadini per le consultazioni elettorali debba potersi esprimere anche con la presentazione di liste civiche la cui procedura, al momento, è quasi incompatibile con tutte le norme di cautela rispetto alla pandemia in corso. Risulta, inoltre, che durante la tornata elettorale appena conclusa, a Misilmeri una lista civica che solo per 40 firme non aveva raggiunto il numero necessario alla presentazione abbia fatto ricorso al TAR, vincendolo, facendo riferimento alla norma nazionale e alle difficoltà incontrate a causa dell’emergenza. Non concedere questa forma di semplificazione, dunque, potrebbe portare alla presentazione di altri ricorsi che vedrebbero il TAR pronunciarsi allo stesso modo”.
“La celebrazione delle elezioni – conclude Dipasquale – sono il principale appuntamento di partecipazione alla vita democratica di una comunità e compito della Politica deve essere quello di favorire sempre questa partecipazione: la riduzione a un terzo del numero delle firme richieste per la presentazione delle liste è sicuramente uno strumento indispensabile in questo particolarissimo momento storico”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI