Esordio amaro per il Modica Calcio. Netta sconfitta a Mazzarrone

Tempo di lettura: 2 minuti

Mazzarrone 3
Modica Calcio 0

Mazzarrone: Parlabene, Ropaj, Lamarana (19’st Napolitano), Di Nora (26′ st Calcagno), Alma, Campanella, Incardona ( 32′ st Runza), Gentile (19′ pt Cucchiara), Ascia, Favara,Mongelli (19′ st Messina). A Disp: Polessi, D’Angelo, Moschetto, Castorina. All. Samuele Costanzo.

Modica Calcio: Danilo Gurrieri, Virderi (29′ pt Puccia), Campailla (19′ st Mirco Gurrieri), Grasso, Basile, Blandino, Iurato, Sammito, Anania, Sciliberto, Galfo (25′ st Causarano). A Disp: Manenti, Vicari, Iemmolo, Assenza. All. Orazio Trombatore.

Arbitro: Pierpaolo Longo di Catania.
Assistenti: Saverio Francesco Di Martino di Ragusa e Paolo Vinciguerra di Catania.

Note: st 29′ espulso Ropaj e al 43′ Basile, entrambi per doppia ammonizione.

Caltagirone – Inizia come peggio non poteva il campionato edizione 2020/2021 per il Modica Calcio di Orazio Trombatore che al “Pino Bongiorno” di Caltagirone è stato battuto pesantemente (ma solo nel punteggio) da un cinico Mazzarrone che ha capitalizzato il 95% delle azioni da rete create nell’arco dei 98′ di gioco. Il Modica dal canto suo è stato poco incisivo sotto porta sbagliando una serie impressionante di azioni da rete che avrebbero potuto cambiare il volto del match. A parziale scusante, ma questo non è un alibi, le assenze di Vega (in attesa del transfert) e Assenza (infortunato) in difesa, di Riela (infortunato) e Stancanelli (squalificato) a centrocampo e di Vicari (infortunato e la mancanza della sua sua esperienza in attacco si è sentita) e dello spagnolo Hurtado (in attesa del transfert) in attacco.

Partono forte i padroni di casa che al 6′ passano in vantaggio. Angolo di Favara che mette al centro dell’area di rigore modicana un bel pallone che Ascia allunga di testa sul secondo palo dove Mongelli arriva anticipando tutti e mette in rete con un piattone al volo.

Risponde il Modica al 10′. Galfo dalla bandierina di destra serve sul vertice dei sedici metri avversari Sciliberto che tira di prima intenzione, ma Parlabene è attento e smanaccia in angolo togliendo la sfera dal sette alla sua sinistra.

Al 20′ ancora rossoblu ospiti pericolosissimi. Iurato dalla bandierina scodella al centro un pallone insidioso, Anania sfiora di testa, la sfera arriva sul secondo palo dove Basile non ci arriva per un soffio.

Al 25′ è il Mazzarrone a rendersi minaccioso con un calcio di punizione dai 25 metri di Favara, Danilo Gurrieri si distende in tuffo alla sua destra e mette in angolo. Al 34′ ci prova Ascia con un bel diagonale dall’interno dell’area di rigore rossoblu, Danilo Gurrieri è ancora bravo a dirgli di no deviando in angolo. Al 35′ Sammito recupera palla a centrocampo e d il via alla ripartenza rossoblu, serve sulla destra Sciliberto che entra in area e serve Grasso che tira di piatto e sfiora il palo alla destra di Parlabene.

Al 38′ doppia occasione per il Modica prima con Sciliberto che servito da una bella verticalizzazione di Sammito entra in area di rigore salta un difensore ma tira addosso a Parlabene che respinge con i piedi, sulla ribattuta la palla arriva sui piedi di Sammito che dal limite mira all’angolo alla destra del portiere che si distende in tuffo e para.

Al 44′ l’episodio che indirizza la partita. Di Nora ingaggia un duello in velocità con Basile. I due entrano in area gomito a gomito Di Nora ruzzola a terra e il direttore di gara (mediocre la sua prestazione) indica il dischetto e ammonisce il capitano modicano. Dopo le solite proteste dagli undici metri Favara trasforma nonostante Danilo Gurrieri (nella foto) era riuscito a intuire la traiettoria del tiro.

Si va così al riposo con i padroni di casa avanti di due reti.

Nella ripresa il Modica attacca sin dalle prime battute di gioco. Al 4′ Sciliberto sulla destra crossa in area per il colpo di testa di Puccia che Parlabene con grande difficoltà riesce a deviare in angolo.

Al 5′ Sammito ci prova dal limite, ma Parlabene è insuperabile e in tuffo mette in angolo.

Al 17′ ancora Modica in attacco, Iurato da posizione decentrata ci prova lo stesso ma mette a lato.

Al 18′ arriva la rete che in pratica chiude il match. Lo realizza l’ex Incardona che sul filo del fuorigioco scatta sulla destra forse aggiustandosi la sfera con un braccio entra in area e batte per la terza volta Danilo Gurrieri.

Il Modica non si arrende e cerca almeno il gol della bandiera. Al 34′ Sammito ci prova dal limite,ma la palla finisce alta di poco.

Al 42′ Favara in sospetto fuorigioco si presenta solo davanti a Danilo Gurrieri bravo a chiudergli lo specchio di porta in uscita bassa.

Nel 5′ di recupero altra occasione per Calcagno che ancora in sospetto fuorigioco si presenta solo davanti al portiere,ma calcia a lato proprio nel momento in cui l’arbitro decreta la fine del match.

Il Modica, dunque, inizia male il campionato,ma il risultato lo punisce altre misura. I rossoblù sono ora attesi alla riprova domenica prossima quando al “Barone” arriverà l’Armerina.

CAMPIONATO PROMOZIONE
GIRONE D

RISULTATI I^ GIORNATA DI ANDATA
CALCIO SCICLI – CLUB CALCIO VITTORIA 1 – 3
PRIOLO – RG SIRACUSA 2 – 1
FC GELA – CITTA’ DI CANICATTINI 2 – 1
ARMERINA – AVOLA CALCIO 0 – 1
CITTA’ DI COMISO – SPORTING EUBEA 2 – 1
MAZZARRONE – MODICA CALCIO 3 – 0
FRIGINTINI – MEGARA 3 – 2
HA RIPOSATO DON BOSCO AIDONE

CLASSIFICA
MAZZARRONE 3
CLUB CALCIO VITTORIA 3
FRIGINTINI 3
CITTA’ DI COMISO 3
FC GELA 3
AVOLA CALCIO 3
DON BOSCO AIDONE^ 0
MEGARA 0
CITTA’ DI CANICATTINI 0
RG SIRACUSA 0
ARMERINA 0
SPORTING EUBEA 0
CALCIO SCICLI 0
MODICA CALCIO 0

PROSSIMO TURNO
SABATO 26 DOMENICA 27 SETTEMBRE ORE 15.30

II^ GIORNATA DI ANDATA
RG SIRACUSA – MAZZARRONE
AVOLA CALCIO -CITTA’ DI COMISO
CITTA’ DI CANICATTINI – DON BOSCO AIDONE
CLUB CALCIO VITTORIA -PRIOLO
MEGARA – CALCIO SCICLI
MODICA CALCIO – ARMERINA
SPORTING EUBEA – GELA
RIPOSA FRIGINTINI

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI