Colpo in attacco per il Modica Calcio. Arriva lo spagnolo Hurtado

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora un colpo in entrata per il Modica Calcio di Orazio Trombatore che nelle scorse ore si è assicurato le prestazioni dello spagnolo Richard Andre Hurtado.

Classe 1993, Richy Hurtado è un attaccante dal fisico possente (180 centimetri) e dalla “garra” che dimostra anche negli allenamenti che da qualche giorno svolge con i suoi nuovi compagni.

Hurtado è alla sua prima esperienza in Italia (anche se qualche anno fa era arrivato al Gela in serie D, ma poi ha scelto di fare altre strade). In passato ha giocato in Spagna, Stati Uniti, Australia e Andorra, con Girona, Lane United, UE Rubi, e Escaldes, dove si è sempre distinto per il suo dinamismo e la sua grinta.

“Ho scelto di venire a Modica – spiega Ricky Hurtado – perchè parlando con il mio procuratore Lautaro Tarquino il progetto rossoblù mi è sembrato il più interessante. In questi primi giorni mi sono trovato bene con il gruppo che mi sembra abbastanza affiatato e ho immediatamente apprezzato il modo di lavorare di mister Trombatore. Credo al 100% in questo progetto – continua – e posso dire che sono venuto a Modica per vincere o in maniera diretta o attraverso i play off. Se ciò non accadrà – conclude Ricky Hurtado – sarà un fallimento personale, ma credo per tutta la squadra che a mio modo di vedere ha una buona intelaiatura e appena troverà la migliore forma fisica e i giusti automatismi regalerà grandi gioie a i tifosi che mi dicono essere molto attaccati ai colori della squadra della città”.

“Ringraziamo il procuratore Lautaro Tarquino per averci portato due atleti di grande spessore come Hurtado e Grasso – spiegano all’unisono i dirigenti del Modica Calcio – due giocatori di livello superiore che possono farci alzare ulteriolmente l’asticella delle nostre ambizioni. Abbiamo lavorato in sinergia – continuano – e grazie al lavoro del presidente Michele Zocco, del DS Peppe Riela, del DG Pippo Vicari e quello dietro le quinte di Orazio Occhipinti e seguendo i consigli di Pippo Macrì, nostro direttore dell’area tecnica, ma soprattutto uomo di sport e di grande esperienza siamo riusciti a costruire un organico di qualità che crediamo possa regalarci grandi soddisfazioni. Ora – concludono i dirigenti dei rossoblu – manca solo un tassello (la trattativa è quasi conclusa) per avere la squadra al completo e poterci concentrare soltanto su campionato e Coppa Italia, sperando che nel frattempo possa tornare il pubblico sugli spalti e i nostri “tigrotti” possano avere da vicino il supporto dei nostri tifosi”

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI