Pozzallo non può cadere nelle mani di alcuni scalmanati – VIDEO

Il Sindaco Ammatuna: ": La Polizia Municipale deve intervenire."
Tempo di lettura: 2 minuti

Momenti di follia la scorsa notte a Pozzallo. Un gruppo di giovani in preda ai fumi dell’alcool ha ben pensato di tuffarsi nella fontana della piazza principale circondati da un numero consistente di persone che riprendevano con i cellulari. Sui social i video sono diventati virali, e hanno scatenato la reazione di molte persone. Qualche ora fa pure il sindaco Roberto Ammatuna è intervenuto sull’accaduto condannando tale gesto, descrivendolo come un episodio fuori dall’etica della città. Intorno alle 4 del mattino sono intervenute le forze dell’ordine che hanno riportato la calma e multato i giovani balordi.

Non è possibile nella civile Pozzallo assistere a scene del genere: ragazzi che si tuffano nelle fontane o scazzottate fra la gente ignara che si gode una semplice passeggiata.
Tutto ciò non ha niente a che vedere con la goliardia.
“Si tratta – afferma il Sindaco della cittadina marinara, Roberto Ammatuna – di azioni scellerate che, oltre a mettere a rischio l’incolumità di questi giovinastri, turbano il quieto vivere dei cittadini e l ‘immagine di Pozzallo.
La città non può essere preda di questi scalmanati”. Il sindaco ha già convocato per mercoledì prossimo le organizzazioni sindacali per risolvere il problema legato alla Polizia Municipale.
“Suppur si abbia la consapevolezza dell’esiguo numero dei vigili, non è possibile che quei pochi agenti rimangano in servizio soltanto fino alle 20, dopo di che la città può cadere nell’anarchia. Anche le altre forze dell’ordine devono intervenire in maniera più continua e pressante”.
Il Sindaco ha già interloquito con il Prefetto Cocuzza che, ancora una volta, ha manifestato la sua disponibilità ad affrontare congiuntamente i problemi esistenti tant’è che già per la serata di oggi sarà già predisposta una più incisiva presenza delle Forze dell’Ordine in città per fungere da deterrente contro questi atti inqualificabili.
“Un ringraziamento al Prefetto Cocuzza – afferma il Sindaco Ammatuna – per la disponibilità dimostrata e per la celerità dei suoi interventi, che si inquadrano in un proficuo rapporto di continua collaborazione istituzionale.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI