Scuola dello Sport di Ragusa. Obiettivo è restituirla al top

Presto al massimo della funzionalità
Tempo di lettura: 2 minuti

“Sulla Scuola dello Sport c’è la necessità di fare chiarezza perché non può passare il messaggio di una responsabilità del Libero Consorzio Comunale di Ragusa per lo
stato manutentivo in cui si trova la struttura in questo momento”. Lo dice il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, all’indomani di un incontro col sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì su future
ipotesi gestionali. “E’ bene chiarire – aggiunge Piazza – che la gestione finora è stata in capo al Coni
che l’ha detenuta dal giorno dell’inaugurazione sino al 2018 e che dopo due sopralluoghi effettuati il 2 luglio 2019 e il 14 dicembre 2019 i tecnici del Libero Consorzio Comunale non hanno accettato la restituzione dell’immobile perché erano
stati ravvisate inadempienze nella manutenzione ordinaria, non a caso ci siamo rivolti al Tribunale di Ragusa per chiedere un accertamento giudiziale dello stato dei luoghi.
Il presidente del Tribunale di Ragusa ha nominato un Ctu nella persona dell’ing. Giovanni Scivoletto che ha già effettuato alcuni accessi e mi auguro che questo iter si concluda al più presto. E’ prioritario per l’Ente restituire al pieno fulgore e alla piena
funzionalità la Scuola dello Sport e successivamente trovare le migliori soluzioni per gestirla tenendo conto anche della disponibilità del comune di Ragusa”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI