Fondi ex Insicem. Piazza: “Accelerati passaggi per le imprese”

“Sulla rimodulazione dei fondi ex Insicem da destinare alle imprese ho fatto il prima possibile proprio nell’ottica di dare prospettive certe e tempestive alle imprese in difficoltà per via dell’emergenza sanitaria che si è trasformata in emergenza economiCa”. Così il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, alla vigilia della riunione di domani (fissata alle ore 10,30 nella sala convegni del Palazzo della Provincia) dei sottoscrittori dell’accordo di programma che dovranno individuare la misura più utile ed efficace per le imprese in difficoltà.
“La Cna e le altre parti sociali ma anche i sindaci – aggiunge Piazza – mi avevano invitato ad una valutazione delle somme disponibili da destinare prontamente alle imprese in crisi e senza perdere ulteriore tempo ho convocato il tavolo dei sottoscrittori dell’accordo di programma che è l’organo deputato a decidere la rimodulazione delle somme proprio per dare un riscontro immediato alle istanze che mi pervenivamo dagli amministratori comunali e dalle organizzazioni datoriali. Dichiarare che la Cna non è stata invitata e le associazioni di categoria sono tenute alla finestra mi sembra ingeneroso perché ho sentito le loro istanze e le ho rappresentate al tavolo dei sottoscrittori dell’accordo di programma che ha titolo per modificare la destinazione delle somme. Se poi si chiede la convocazione di altri organismi allora non si vuole procedere con speditezza e dare risposta immediata alle imprese in difficoltà”.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI