Turismo a Pozzallo: Pd: “Il Sindaco non usi come alibi mancanze della Regione”

0
538

“La mancanza di programmazione sul Turismo della Regione Sicilia ci preoccupa in modo
importante. Il Presidente Musumeci pensa a generiche definizioni di “identità siciliana”
ma poi, di fatto, non si premura di sostenere le attività sane e le filiere
economiche che intorno al turismo creano occupazione e sviluppo”. Lo sostiene la segretaria cittadina del Partito Democratico di Pozzallo, Paoletta Susino, la quale rileva, altresì, come l’economia siciliana stia soffrendo come mai prima negli ultimi anni. “Anche territori che, grazie al turismo, hanno costruito un nuovo modello di sviluppo basato sul turismo e sulla viviacitá culturale come offerta sia per i residenti che per gli avventori, rischiano vedere vanificati gli sforzi di anni sia di investitori privati che di enti pubblici. Pozzallo vive anche dei frutti del turismo, per quasi tutto l’anno: le attività turistiche negli ultimi anni hanno investito per lo sviluppo proprio e della comunità intera. Non possiamo permetterci – prosegue -che questo vitale comparto economico non abbia gli strumenti per ripartire. Parte della stagione – conclude Paoletta Susino – è già compromessa, il Presidente non la comprometta del tutto! Non dimentichiamoci, però, che le mancanze della Regione non possono costituire alibi di sorta per le amministrazioni locali che non solo non hanno intenzione di fare programmazione ma soprattutto che non hanno messo in campo alcun sostegno per l’intera filiera turistica. Per questo, il monito che il Partito Democratico di Pozzallo vuole manifestare non è solo rivolto alla Regione ma anche al Sindaco Ammatuna: non basta annullare un evento, serve dare risposte anche agli operatori che chiedono conto al Comune di
quanto di propria spettanza”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

9 − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.