M5S Modica. Ordine del giorno a sostegno del settore Ho.Re.Ca.

Il Consigliere comunale del M5S, Marcello Medica, si muove a tutto campo a sostegno dei numerosi operatori del settore Ho.Re.Ca. dell’ex provincia di Ragusa, a maggior ragione, dopo aver partecipato ad una videoconferenza dove ha avuto modo di ascoltare le loro difficoltà causate dell’emergenza da Covid-19. Nei giorni scorsi, infatti, il Consigliere pentastellato ha presentato, all’attenzione del Presidente del Consiglio Comunale e del Sindaco, un ordine del giorno avente ad oggetto “Pesanti problematiche che affliggono i numerosi operatori del settore Ho.Re.Ca.”. Mentre, già la scorsa settimana vi era stato un altro intervento a sostegno del settore, insieme al collega di Ragusa, il Consigliere comunale, Sergio Firrincieli e alla Parlamentare regionale, Stefania Campo, la quale interveniva come prima firmataria, attraverso un’interpellanza parlamentare del gruppo M5S all’Ars, allo scopo di evidenziare al Governo regionale le pesanti problematiche in cui versa il settore, sollecitando interventi in grado di dare efficaci soluzioni.
Adesso, il Consigliere Medica, interviene, coinvolgendo tutto il Consiglio Comunale di Modica, affinché si esprima a supporto dei numerosi operatori Ho.Re.Ca., compulsando tutti gli organi di governo ai vari livelli, affinché si intervenga sia dal punto di vista sanitario e di salute pubblica, sia dal punto di vista economico, per soccorrere un comparto che produce un PIL del 13% nazionale e che è, di fatto, una leva strategica per il rilancio economico del Paese e il principale strumento di valorizzazione del Made in Italy e del territorio siciliano in particolare.
Nell’atto consiliare si evidenzia che il suddetto settore, a seguito delle restrizioni imposte dall’emergenza da Covid-19, si trova in una situazione abbastanza pesante, prima di tutto a causa della prolungata chiusura forzata ed ora anche a causa di una riapertura molto condizionata dalle norme sanitarie e di distanziamento sociale, nonché per l’azzeramento dei flussi turistici, per non parlare delle difficili condizioni restrittive per l’accesso al credito agevolato. Dall’inizio di questa grave emergenza, infatti, nonostante i diversi provvedimenti emanati, dal Governo nazionale, da quello regionale e locale, a sostegno del settore in questione, ancora oggi, purtroppo, permangono alcune criticità non tutte dipendenti direttamente da chi governa, come ad esempio, le forti difficoltà di accesso al credito agevolato, tramite le banche, le quali, sinora, non tutte si sono caratterizzate certo per virtuosismo nel facilitare l’accesso al credito agevolato e garantito, mentre spesso sono stati segnalati casi di ostruzionismo nei confronti dei suddetti operatori e ciò nonostante le raccomandazioni di Bankitalia alle banche di agevolare l’accesso alle misure del governo.
Nell’atto in questione, pertanto, il Consiglio Comunale esprime disappunto in merito alle difficoltà di accesso al credito agevolato a causa principalmente delle stringenti condizioni bancarie nonostante le garanzie statali fino al 100 per cento per importi fino a 25 mila euro, ritenendo invece giusto che le banche, soprattutto in questo periodo, siano molto più vicine alle imprese, soprattutto a quelle di piccole dimensioni e più in difficoltà, come nel caso delle numerose attività in questione.
L’ordine del giorno del M5S, propone, quindi, all’intero Consiglio Comunale, in questa emergenza sanitaria, presto diventata economica e sociale, di schierarsi apertamente a sostegno degli operatori economici della categoria Ho.Re.Ca., di fare tutto il possibile affinché l’importante settore possa continuare a ricevere le giuste attenzioni e le necessarie risposte ad ogni livello al fine di garantirne non solo la sopravvivenza, ma anche una pronta ripresa che sicuramente va a beneficio di tutte le comunità coinvolte e di impegnare il Presidente del Consiglio Comunale, Carmela Minioto, a farsi promotore della volontà del Consiglio e ad inoltrare l’atto consiliare al Ministro dello Sviluppo Economico, al Ministro dell’Economia e Finanze, a tutti i Sindaci dell’ex Provincia di Ragusa e a tutta la deputazione nazionale e regionale iblea di riferimento.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI