Fase 2. Si attende l’ordinanza meno restrittiva di Musumeci

Si attende l’ordinanza del presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, dopo le linee guida del Governo riguardo la Fase 2 post covid-19. Il governatore annuncia che rispetto al testo elaborato da Roma ci saranno alcune forzature. Per esempio,  nelle spiagge siciliane la distanza di sicurezza sarà di tre metri e mezzo, rispetto ai cinque metri previsti nel resto d’Italia. Questo consentirà di sistemare più ombrelloni e lettini nell’arenile. Più coperti anche nei ristoranti siciliani, dove il limite dei quattro metri quadrati attorno a ogni tavolo sarà ridotto così da garantire un maggior numero di posti.

Anche per i negozi al dettaglio la Sicilia seguirà la propria strada, introducendo cautele minime per i commercianti.

Nei bar potranno essere serviti caffè e bibite, mentre il gelato non potrà essere consumato all’interno per evitare gli assembramenti. I barbieri dovranno avere la visiera in plexiglas, visto il contatto diretto col cliente, meno vincoli invece per parrucchieri ed estetisti.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI